MAG
15

Modello 730 e detrazione dell'affitto.

modello-730

 

Il Modello 730 è un modulo fiscale da compilare per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati e può essere utilizzato per dichiarare le seguenti tipologie di reddito:

redditi di lavoro dipendente;redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente;redditi dei terreni e dei fabbricati;redditi di capitale;redditi di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la Partita Iva;altri redditi e redditi assoggettabili a tassazione separata.

Anche quest’anno sul sito dell’Agenzia delle Entrate su può trovare il cosiddetto modello 730 precompilato. Esso contiene dati dei quali il fisco è già in possesso e dal 2018 anche le spese sanitarie già note. I contribuenti possono integrare il modello indicando le spese da portare in detrazione tra le quali troviamo anche l’affitto.

Articolo completo
MAG
07

Bonus prima casa: di cosa si tratta e a chi spetta.

Bonus-prima-casa

Anche quest’anno, chi acquista un’abitazione principale entro il 31 dicembre potrà usufruire di alcune agevolazioni fiscali, il cosiddetto bonus prima casa. Per ottenere tale bonus non c’è bisogno di una procedura specifica ma verrà riconosciuto dal notaio in sede di stipula dell’atto d’acquisto.

Ecco le agevolazioni previste da questo bonus:

Imposta di registro al 2% per gli acquisti da privati (imposta catastale e ipotecaria: 50 €)Riduzione dell’Iva dal 10% al 4% per chi acquista casa direttamente dall’impresa costruttrice (imposta ipotecaria e catastale: 200 €)Credito d’imposta per i soggetti che vendono e riacquistano casa entro 12 mesi usufruendo delle agevolazioni. C’è la possibilità di sottrarre l’imposta da pagare da quella già pagata per l’acquisto della precedente abitazione.Acquisti per successioni o donazioni: imposta ipotecaria e catastale in misura fissa di 200 €.

Chi acquista tramite un’agenzia immobiliare potrà usufruire anche di una detrazione Irpef di importo pari al 19% ed entro il limite di 1.000 €

Articolo completo
APR
20

Contratti d'affitto: ecco le varie tipologie di locazione residenziale.

Affitasi

Quando abbiamo un immobile da locare è possibile scegliere tra diverse tipologie di contratto ed è importante capire qual è quella più adatta alle nostre esigenze. Per un immobile ad uso abitativo possiamo scegliere tra le seguenti opzioni:

Contratto a canone libero (4 + 4)

Questo contratto è regolato dalla legge 431 del 1998 ed è quello più conosciuto e diffuso. Le caratteristiche principali sono sicuramente la libera scelta del canone, che può essere stabilito dalle parti (o meglio dal locatore) e la durata che non può essere inferiore a 4 anni rinnovabili obbligatoriamente per altri quattro. La durata può in alcuni casi rappresentare un limite per i proprietari: essi possono dare disdetta alla scadenza dei 4 anni solo per alcuni specifici motivi indicati dalla legge. Per quanto riguarda la tassazione il proprietario può optare per la cedolare secca (21%) altrimenti paga l’Irpef sull’85% del canone di locazione.

Articolo completo
APR
12

Salone del mobile: uno degli eventi più attesi dell'anno.

salone-del-mobile-2018-manifesto-900x62_20180413-145102_1

Milano ogni anno ospita tanti eventi e fiere importanti ma c’è una settimana in cui la città letteralmente si trasforma, la settimana più attesa dell’anno, quella del Salone del Mobile. Il countdown è iniziato, i preparativi sono in corso e tanti milanesi e non stanno già aspettando da un po' questo momento. Quest’anno il Salone del Mobile aprirà i battenti il 17 aprile e sarà ospitato nella Fiera Rho. Non si tratta di una semplice fiera ma di una vera design week con partecipanti da tutto il mondo. Oltre 2000 aziende presenteranno le proprie proposte di arredo e quest’anno protagonista indiscussa sarà la cucina, la cucina del futuro con elettrodomestici sempre più smart.

Non solo fiera: il Fuorisalone e i suoi eventi.

I vari eventi del Fuorisalone che si concentrano in zona Tortona, Brera, Porta Romana, Lambrate e in centro trasformano le vie della città. Esposizioni di design di aziende famose ma anche di piccoli designer, showroom di grandi aziende aperti al pubblico con la possibilità di ammirare nuovi prodotti, eventi per amanti della tecnologia (vedi per esempio il Samsung District) ma non solo. Anche eventi che vedono come protagonista principale il cibo: Steeteat Food Court in Brera, Eat Urban Food Truck Festival in zona Santambrogio e tanti altri ancora. Insomma anche gli amanti del cibo saranno accontentati.

Articolo completo
APR
04

Condhotel: la casa - albergo arriva in Italia.

Condhotel

Il condhotel (o condo hotel ) è pronto per la sua entrata in scena in Italia. A marzo è stato firmato il decreto che regolamenta le condizioni dei condhotel , una formula nata e molto usata negli Stati Uniti, ma anche in altri paesi oltre oceano.

Di cosa si tratta e come funziona?

In sostanza si tratta di strutture alberghiere a gestione unitaria costituite da diversi ambienti, tra cui vere e proprie camere d’albergo e unità abitative autonome (con cucina) a destinazione residenziale.

Articolo completo
MAR
22

Mipim 2018: i vincitori italiani.

skylinemilano

Ogni anno si svolge il Mipim (Le marché international des professionnels de l’immobilier) a Cannes, la fiera del real estate, evento leader del settore a livello mondiale. Durante le 4 giornate di conferenze ed eventi, investitori e compratori si incontrano con venditori e sviluppatori per un networking di alto livello, visto che gran parte degli ospiti sono CEO o dirigenti importanti.

Alla fine, vengono premiati i progetti immobiliari migliori a livello internazionale con l’attribuzione del Mipim Award, l’Oscar dell’immobiliare.

Quest’anno, l’Italia ha raggiunto ottimi risultati:

Articolo completo
MAR
09

Affitti brevi, un trend in salita.

Affitti-brevi

Uno dei trend più forti del momento sul mercato immobiliare è sicuramente quello degli affitti brevi, visto da molti come un’opportunità di guadagno, un modo di alleggerire il carico di imposte e spese legate alla casa oppure un modo di sfruttare l’immobile in attesa di venderlo.

Affitti brevi, di cosa si tratta?

La locazione breve prevede l’affitto di una casa o anche solo di una stanza per brevi periodi (non più di 30 giorni) senza dover registrare alcun contratto all’Agenzia delle Entrate, e non prevede servizi aggiuntivi distinguendosi cosi dal Bed&Breakfast. Il proprietario resta in possesso dell’immobile e può svolgere l’attività locatizia anche in forma non imprenditoriale. Egli, infatti, può affidarsi ad agenzie che si occupano di affitti brevi delegando cosi la gestione dell’appartamento o affidarsi semplicemente a uno dei portali internet come per esempio Airbnb.

Articolo completo
MAR
02

Elezioni 2018: le proposte per il settore immobiliare.

Elezioni-2018

Il 4 marzo gli italiani saranno chiamati a votare e la campagna elettorale, condotta  a suon di promesse da parte dei diversi schieramenti politici, sta giungendo al termine. Confedilizia nelle ultime settimane ha organizzato un ciclo di incontri chiamato “Il mondo immobiliare incontra la politica” nei quali i rappresentanti dei partiti che si candidano hanno esposto i possibili interventi da realizzare nella prossima legislatura con riferimento al settore immobiliare.

Uno dei temi più ricorrenti è stato sicuramente l’estensione della cedolare secca ai locali commerciali. Attualmente la cedolare secca può essere applicata solo alle locazioni di immobili ad uso abitativo ma tutti sono d’accordo che estenderla anche agli affitti commerciali è fondamentale. Alcuni esponenti si sono inoltre mostrati favorevoli alla stabilizzazione della cedolare secca per alcune forme di contratti.

Restando in tema di affitti, il Movimento 5 Stelle ha parlato anche degli affitti brevi che sono visti come un modo per sfruttare il patrimonio immobiliare e che, negli ultimi anni, hanno vissuto un vero e proprio boom. Una loro proposta di legge a riguardo prevede un’agevolazione fiscale di una cedolare secca al 10% per chi dichiara ciò che ha incassato entro 60 giorni dalla fine del mese in cui ha affitato l’immobile. L’obiettivo è quello di garantire l’emersione di redditi non dichiarati.

Articolo completo
FEB
16

Comprare casa all'asta: procedimento e differenze tra asta con incanto e senza incanto.

Asta-giudiziaria-immobiliare

Facendo qualche ricerca sui più importanti portali immobiliare, si nota che ci sono molti annunci di immobili venduti all’asta. Si tratta di aste immobiliari giudiziarie che riguardano la vendita forzata di immobili espropriati (derivanti da fallimenti o esecuzioni immobiliari).

La normativa di riferimento, che è importante conoscere per capire bene come funziona la procedura, è contenuta nel Codice di Procedura Civile tra l’art. 474 e il 632.

I preparativi

Articolo completo
FEB
02

Legge di bilancio 2018: confermato anche il bonus per le ristrutturazioni.

Bonus-ristrutturazioni

La legge di bilancio tra i vari bonus ha confermato anche per quest’anno il bonus ristrutturazione, si tratta di un'agevolazione fiscale, regolata dall’articolo 16-bis del Dpr 917/86 Tuir che spetta a chi attua interventi di ristrutturazione edilizia e consiste attualmente in una detrazione IRPEF del 50% per un massimo di 96.000 €.

Come funziona questo bonus ristrutturazione?

La persona che ne vuole usufruire deve effettuare il pagamento di tutte le spese mediante il cd. Bonifico parlante, bonifico ordinario o carta di credito/debito.

Articolo completo