Mipim 2018: i vincitori italiani.

skylinemilano

Ogni anno si svolge il Mipim (Le marché international des professionnels de l’immobilier) a Cannes, la fiera del real estate, evento leader del settore a livello mondiale. Durante le 4 giornate di conferenze ed eventi, investitori e compratori si incontrano con venditori e sviluppatori per un networking di alto livello, visto che gran parte degli ospiti sono CEO o dirigenti importanti.

Alla fine, vengono premiati i progetti immobiliari migliori a livello internazionale con l’attribuzione del Mipim Award, l’Oscar dell’immobiliare.

Quest’anno, l’Italia ha raggiunto ottimi risultati:

Best Office & Business Development: Feltrinelli Foundation

La Fondazione Feltrinelli è il primo edificio pubblico italiano firmato da Herzog & De Meuron, un prestigioso studio di architettura che ha realizzato innumerevoli interventi importanti a livello mondiale. L’edificio che si trova in Viale Pasubio a Milano ospita la Fondazione Feltrinelli e gli uffici di Microsoft.

 

Best Urban Regeneration Project: Porta Nuova

20 architetti di 8 nazionalità diverse hanno consolidato i tre quartieri Garibaldi, Varesine e Isola, realizzato 17 edifici e creato un nuovo Central Business District e un portafoglio immobiliare unico in Italia. I vari spazi sono locati a società di primaria importanza come Amazon, Samsung, Unicredit, BNP Paribas, Google e molti altri.

 

Best Shopping Center: FICO Eataly World

Alle porte di Bologna nasce il parco gastronomico più grande del mondo, 100 mila mq dedicati al cibo. Non si tratta semplicemente di uno shopping center ma di un progetto che promuove la qualità del cibo italiano nel mondo.

Condhotel: la casa - albergo arriva in Italia.
Affitti brevi, un trend in salita.